Si chiama House of Switzerland e ospiterà le eccellenze di tecnologia, innovazione e sostenibilità targate Svizzera.

Vicine da sempre, Italia e Svizzera, si sono però mai veramente comprese? Questi due paesi confinanti si conoscono? E se sì, cosa pensano l’uno dell’altro? A farsi queste domande – lecite, se pensate che in Svizzera ci sono circa 80mila frontalieri e che 300mila italiani vivono oltre confine e 35mila svizzeri abitano in Italia – è stato proprio il paese neutrale per eccellenza, l’unico che ha la bandiera quadrata e non rettangolare come tutti gli altri, conosciuto per il cioccolato, le montagne, il formaggio con i buchi e ogni altro stereotipo vi venga in mente. Dalle risposte è nata l’idea di House of Switzerland – una casa itinerante che ha già fatto tappa a Stoccarda lo scorso anno – luogo di incontro dove raccontare la versione meno nota del paese.

Si tratta di una piattaforma temporanea di networking e comunicazione che promuove la visibilità della Svizzera in importanti regioni limitrofe e rafforza e sviluppa le relazioni con i partner europei. La House è un incubatore per discutere di nuove cooperazioni e prospettive comuni nel paese vicino.

FONTE: https://www.lifegate.it/house-of-switzerland-milano-svizzera-casa-degli-artisti

Altri lavori svolti da noi